Ogni giorno guidiamo l’evoluzione dell’ozonoterapia in Italia e nel mondo

Un protocollo testato, perfezionato e validato contro le malattie virali e le infezioni

Sei un medico?ISCRIVITI

Contribuisci allo studio e alla diffusione dell’Ozonoterapia

Con Nuova FIO hai l’opportunità di condividere tutte le novità nel campo dell’ozonoterapia.

Potrai accedere alle linee guida e ai protocolli aggiornati dai nostri esperti internazionali.

Nuova FIO promuove in Italia e nel mondo l’uso dell’ozonoterapia, un trattamento che sfrutta le proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali dell’ozono per aumentare il livello di ossigeno nel sangue, ossigenare i tessuti e aiutare i processi di guarigione del nostro corpo.
Notizie

Covid-19Le ultime notizie e le scoperte scientifiche più recenti

Comunicazioni ai sociRimani sempre aggiornato sulle nostre attività

rivista della Nuova fio

Hai letto l’ultimo numero della nostra rivista?

Diventa socio e segui la nostra attività di ricerca.

VOGLIO DIVENTARE SOCIO

Cerca un medico

Una rete di professionisti che ogni giorno contribuisce allo studio e alla diffusione dell’ozonoterapia, in Italia e nel mondo.

L’OZONOTERAPIA MIGLIORA LA SALUTE DI TUTTI

La procedura medica più completa e naturale per rinforzare il sistema immunitario e incoraggiare i processi di guarigione dell'organismo.

  • Previene e cura le infezioni e le malattie virali
  • Ha un’azione antiossidante e antinfiammatoria
  • Allevia il dolore cronico e la rigidità articolare
  • Migliora la cessione e il trasporto di ossigeno nel sangue

L’ozono è un gas, molecola triatomica dell’ossigeno (Formula: O3), che si genera per l’azione di una scarica elettrica in un campo alternato di alta tensione.

Attentamente dosato, può essere utilizzato come principio attivo naturale nel trattamento di alcune patologie o per migliorare lo stato di salute nell’ambito della disciplina della “Medicina Potenziativa”.

L’ozono terapia è un trattamento medico che utilizza una miscela di ossigeno e ozono come agente terapeutico che si è dimostrato efficace nel trattamento di numerose malattie e stati fisiopatologici.

Il razionale di impiego si basa sul concetto che basse concentrazioni di Ozono possono rivestire importanti funzioni sulla cellula, ipotesi questa, confermata dall’individuazione a livello sperimentale di diversi siti d’azione.

In base alle diverse possibili modalità di somministrazione possono essere distinte differenti indicazioni terapeutiche nel trattamento con Ozono:

  1. Somministrazione per via Sistemica: si applica nelle condizioni nelle quali il decorso e la prognosi della malattia possano essere migliorati o dalla modulazione della risposta infiammatoria o dal miglioramento della cessione di ossigeno ai tessuti.
  2. Somministrazione Periferica Loco-Regionale: si applica nelle condizioni nelle quali il decorso e la prognosi della malattia siano trattabili attraverso la inoculazione tissutale della miscela gassosa Ossigeno-Ozono
  3. Somministrazione Periferica Topica: si applica nelle condizioni nelle quali l’applicazione di acqua ozonizzata, oli ozonizzati o ossigeno ozono in fase gassosa possa esercitare funzione terapeutica in ragione delle proprietà antimicrobiche o della funzione sulla microcircolazione e sul metabolismo cellulare.

L’indicazione all’uso dell’Ozono a scopo terapeutico rappresenta una competenza specialistica e deve essere valutata nei singoli casi tenendo come riferimento le Linee Guida della Società Scientifica “Nuova FIO”.

Tuttavia, in linea puramente esemplificativa, vengono di seguito indicate alcune indicazioni tipiche. Deve essere comunque specificato che, fatte salve alcune eccezioni, l’ozonoterapia rappresenta fondamentalmente una terapia complementare, intesa come terapia di supporto o potenziamento, alle terapie farmacologiche e di altro genere che rientrano nei criteri di appropriatezza di trattamento per ogni specifica patologia.

  • Somministrazione per via Sistemica
    • Medicina Potenziativa
    • Sindrome da Stanchezza Cronica
    • Maculopatia Secca
    • Fibromialgia Reumatica
    • Artrite Reumatoide
    • Microangiopatia Aterosclerotica
    • Sequele di Ictus Cerebrale ed Infarto Miocardico Acuto
    • Insufficienza Respiratoria da Malattie Polmonari Croniche
    • Sindromi Allergiche
    • Interventi Chirurgici Maggiori
    • Dolore Cronico
  • Somministrazione Periferica Loco-Regionale
    • Herpes Zoster ed Herpes Simplex
    • Lipodistrofia Cutanea Localizzata
    • Ernia del disco
    • Dolore lombare e cervicale
    • Lombosciatalgia
    • Dolore post operatorio da chirurgia vertebrale
    • Reumatismo articolare - Gonartrosi – Coxartrosi
  • Somministrazione Periferica Topica
    • Ferite Difficili
    • Ulcera Diabetica
    • Ulcera Varicosa
    • Cistite Cronica
    • Batteriuria Asintomatica in pazienti cateterizzati
    • Rinite, Pansinusite, Poliposi Nasale